Gli Ultimi

Siamo gli ultimi, quelli che vivono ogni giorno nell’umiltà, quelli che fanno un lavoro alla base della piramide professionale.

Siamo quelli della sveglia alle 4:00, che devono lavorare quando non lavorano gli altri, quelli che puliscono dove gli altri sporcano, spesso senza rispetto per il nostro lavoro.

Siamo un popolo invisibile, che per molte persone rappresenta solo un costo e che, per questo motivo, cercano sempre la soluzione a più buon mercato, preferendo spesso il basso prezzo alle competenze.

Siamo la signora Pina, la signora Maria, il signor Mohamed.. siamo persone con un volto che anche in questo momento di profonda difficoltà non si sono mai fermati per garantire un servizio che con il passare dei giorni si è trasformato da invisibile ad indispensabile.

 

Anche in questo momento che sta stravolgendo le nostre abitudini e le nostre convinzioni, che sta evidenziando che le persone di cui spesso non ci accorgiamo sono quelle che si sono rivelate parte fondamentale del sistema di servizi indispensabili per il benessere del paese, qualcuno sta tentando di toglierci le luci della ribalta.

Questo qualcuno è composto da tutte quelle realtà che, con sufficienza e spocchia, credono che tutti siano capaci di pulire e che sia sufficiente acquistare sul più economico dei market place online dei nebulizzatori per improvvisarsi sanificatori esperti.

Questa volta no, non lo permetteremo. Ci batteremo con forza per fare valere i nostri diritti, la nostra esperienza, la nostra qualità, le nostre abilitazioni professionali, risultato di anni di lotte e sacrifici, che solo gli ultimi conoscono.

Per svolgere attività di sanificazione sono necessari, oltre ai requisiti di onorabilità ed economico-finanziari, anche requisiti tecnico-professionali specifici come indicato all’Art. 2 comma 3 del DM 274/97. Sono necessarie conoscenze tecniche sui prodotti e sul loro utilizzo, sono necessari macchine, attrezzature e strumenti specifici e devono essere rispettate procedure operative rigide e rigorose.

Solo le aziende che rispettano questi requisiti e che riportano in Visura Camerale l’abilitazione alla SANIFICAZIONE, possono realmente dichiararsi tali.

Anche se la congiuntura economica non

è favorevole, non limitarti a guardare il prezzo del servizio proposto, ma analizza il contenuto dell’offerta e verifica le reali competenze del player scelto.

Siamo disponibili ad approfondire qualsiasi ulteriore dubbio anche telefonicamente al numero: 0331.957.957

 

 

 

Leave a comment